Creare un sito gratis: I creatori migliori e tutto quello che hai bisogno di sapere su di loro

dicembre 9, 2016 Published by 6 Comments
creare sito web gratis banner

Creatori Web gratuiti offerti da Jimdo, Weebly, Wix.

Moltissimi provider online offrono piani gratuiti che ti permettono di creare da solo il tuo sito. Questi si basano in genere su software gratuiti per la creazione di siti e, dal momento che l’hosting è incluso, non dovrai preoccuparti nemmeno dello spazio web.

Sembra proprio un bell’affare e spesso vale la pena dargli uno sguardo più da vicino. Abbiamo deciso di risparmiarti un po’ di tempo e lavoro, e di farlo al posto tuo.

Ma allora chi paga davvero per questi pacchetti?

Freemium: Utenti paganti e untenti non pagantiDicono che le cose migliori della vita sono gratis, ma in genere ciò èvero solo per quelle intangibili. Ospitare un sito internet, d’altro canto, rappresenta una spesa per chi fornisce questo servizio. Il provider dovrà coprire il costo associato al mentenimento dei server, marketing, per non parlare dello sviluppo continuo.

I siti gratuiti si basano quasi sempre su un modello cosiddetto freemium. Ciò significa che i piani gratuiti (free) sono finanziati dai clienti che decidono di comprare un piano a pagamento (premium).

Ecco perché è bene dedicare un po’ di tempo ad informarsi bene prima di decidere quale creatore di siti internet gratuito fa al caso tuo.

A cosa rinunci usando un sito gratuito?

Quasi sicuramente non avrai un dominio vero e proprio dal momento che domini con un’estensione .com o .it implicano sempre un costo. Molti provider ti daranno un sottodominio del tipo iltuonome.nomedelprovider.com.

Ciò potrebbe anche andare bene per un sito web personale, ma non lo raccomandiamo per siti di tipo professionale o commerciale, per i seguenti motivi:

  • Ha un aspetto non professionale.
  • È controproducente dal punto di vista del posizionamento nei motori di ricerca (ottimizzazione SEO).
  • È difficile ricordare nomi così lunghi.

In più, molti provider metteranno sul tuo sito degli annunci pubblicitari loro – davvero poco professionale agli occhi dei tuoi visitatori.

Ci sono poi altri provider che offrono solo grafiche datate o non proprio attraenti per i piani gratuiti e riservano i design più belli per i piani a pagamento.

Dunque quali piani gratuiti vale la pena prendere in considerazione?

Ecco qualche altro dettaglio sui piani gratuiti offerti da quattro dei migliori provider sul mercato.

Provider Pubblicità Dominio Spazio Impressione complessiva
Jimdo (Recensione) Logo a piè di pagina Sottodominio gratuito 500 MB Prodotto stabile e pubblicità molto discreta. Offre assistenza in italiano.
Webnode (Recensione) Logo a piè di pagina Sottodominio gratuito 100 MB Servirebbe un po’ più di spazio, altrimenti molto buono. Assistenza in italiano.
Wix.com (Recensione) Logo nell’intestazione e a piè di pagina Sottodominio gratuito 500 MB Un buon prodotto ma loghi molto invadenti sia nell’intestazione che a piè di pagina.
Weebly (Recensione) Logo e modulo di registrazione espandibile a piè di pagina Sottodominio gratuito 500 MB Il banner a piè di pagina potrebbe essere meno invadente. Assistenza solo in inglese.
Flazio  (Recensione) Un pop-up che può essere chiuso Sottodominio gratuito 200 MB Flazio offre grandi design ed il piano gratuito mette a disposizione una discreta quantità di spazio ed un pop-up pubblicitario che può essere chiuso.
Oneminutesite (Recensione) Una piccola frase a piè di pagina e un banner nella colonna Sottodominio gratuito 10 MB Oneminutesite è un sistema solido. Le pubblicità non sono troppo invadenti. Il lato negativo è lo spazio web: 10 MB non ti faranno andare lontano.

Hai bisogno di un dominio vero e proprio? I creatori di siti mostrati in questa tabella offrono soltanto sottodomini gratuiti. Se stai cercando un dominio “vero” è il caso che tu dia un’occhiata a One.com che al momento offre un nome del dominio gratuito per il primo anno e che può essere rinnovato ad un prezzo relativamente accessibile di 37$ all’anno (incluso nome del dominio, spazio web e web editor). Scopri di più nella nostra recensione di One.com.

Creatori di siti gratuiti: video-panoramica

È possibile creare un negozio online con un creatore di siti gratuito?

Ora che hai visto che è davvero possibile creare un sito a costo zero, ti starai chiedendo se è anche possibile creare un negozio online totalmente gratis. Per questo abbiamo preso in considerazione questi due strumenti. Vediamo cosa offrono:

Provider Consigliato Impressione generale
Jimdo
(Review)
Per piccoli progetti senza fondi Jimdo non offre le caratteristiche più avanzate in quanto al negozio online. Tuttavia sarai in grado di creare gratis un negozio online completo. I pagamenti si effettuano via PayPal e potrai offrire un massimo di 5 prodotti.
Ecwid Per piccoli progetti che già dispongono di un sito Questo plugin trasformerà il tuo attuale sito internet in un negozio online. Tieni presente che il piano gratuito ha un limite di 10 prodotti. Puoi anche aggiungere Ecwid a uno dei creatori di siti che abbiamo già citato.

In breve, se ciò che vuoi è un sito per l’eCommerce molto semplice ma gratuito puoi usare un creatore di siti come Jimdo. Un’alternativa, sempre gratuita, è Ecwid, ma dovrai già avere un sito a cui aggiungere questo plugin per l’eCommerce. Vogliamo infine precisare che raccomandiamo l’uso di negozi online gratuiti se sei in possesso di mezzi, diversi da Google, per attirare traffico sul tuo sito. Infatti, in assenza di strumenti per il SEO, sarebbe davvero difficile ottenere un buon posizionamento organico nei motori di ricerca. Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo sulla creazione di negozi online.

In conclusione

I piani gratuiti di Jimdo e Webnode (i link si apriranno in una nuova finestra) sono molto appetibili dal momento che la pubblicità nella pagina non è così visibile e che entrambi offrono supporto in italiano. Ma è importante non farsi abbagliare dalla parola “gratis”.

Infatti, una volta creato il tuo sito, passare ad un altro provider può essere un vero e proprio grattacapo. Quindi ricordati di prendere in considerazione i tuoi progetti futuri al momento di soppesare le diverse opzioni, specialmente se in futuro vorrai avere un nome del dominio professionale, sia per il sito che per gli indirizzi e-mail, o una versione senza pubblicità.

Ci sono molti altri criteri da tener presente, come l’assistenza tecnica o funzionalità extra come un negozio online o facilità d’uso.

Dai un’occhiata alle nostre recensioni ed opinioni sui vari creatori di siti per avere ulteriori e dettagliate informazioni su tutti questi criteri e molto altro.

Josep

Scritto da Josep (41 posts)

Ciao! Mi chiamo Josep Garcia e sono l’autore di questo articolo.

La tua opinione e quelle degli utenti: