1

Programmi di creazione di siti web:
Opinioni e comparazione per il 2018

Questa tabella fornisce una panoramica sui creatori di siti più affermati sul mercato mondiale ed anche i più facili da usare. Ti garantiamo che per usarli non avrai bisogno di alcuna speciale abilità tecnica.

I seguenti programmi per creare siti web sono ideali sia per uso privato che per attività commerciali. Tra questi, molti includono la possibilità di aggiungere un negozio online. Aggiorniamo periodicamente le nostre recensioni.

Non sei sicuro di cosa sia un creatore di siti online? Scopri di più sui “website builder”.

josep

Soprattutto perché, al contrario di molti altri siti di recensioni, non vendiamo le posizioni nelle nostre classifiche. Siamo appassionati di creatori di siti e puntiamo ad avere le recensioni più dettagliate e più aggiornate di tutto il web.

Scopri di più su di noi qui.

Confronta Seleziona per confrontare
#

Creatori di siti

PREZZI
COMMENTO
  1. 1.

    wix

    Wix

    Di gran lunga i migliori design

    Free: $0

    Connect Domain: $5

    Combo: $11

    Unlimited: $14

    eCommerce: $17

    VIP: $25

    Vedi i dettagli dei prezzi

    Design di grandissimo effetto

    Possibilità di aggiungere animazioni

    Gran numero di applicazioni nell’App Market

    Una volta scelto un template non può essere cambiato facilmente

  2. 2.

    jimdo

    Jimdo

    Un pacchetto valido e completo

    JimdoFree: $0

    JimdoPro: $7.50

    JimdoBusiness: $20

    Molto facile da usare

    Ottimo in quanto a Ottimizzazione per i Motori di Ricerca (SEO)

    Flessibilità dei template

  3. 3.

    Weebly Logo

    Weebly

    Facilità d’uso senza pari

    Free: $0

    Starter: $8

    Pro: $12

    Business: $25

    Performance: $38

    Molto facile da usare

    Flessibilità della grafica

    Eccellenti design

    Assegna differenti livelli di accesso ai vari editori

    Negozio online ben sviluppato e facile da usare

    Nomi di dominio relativamente cari

    La casella email va comprata a parte

    Non adattato all’italiano al 100%

  4. 4.

    1and1

    1and1

    Il Factotum

    Personal: $6.99

    Basic: $9.99

    Plus: $19.99

    Ideale per siti multilingue

    Linea diretta per supporto tecnico inclusa

    Creazione di backup

    Opzione per l’importazione del Blog

    No versione di prova senza sottoscrizione

    Problemi con i contenuti suggeriti

    Qualità delle immagini

  5. 5.

    Flazio Logo

    Flazio

    Il Designer Italiano

    Free: 0€

    Pro: 9€

    Adatto a siti multilingue

    Buon supporto

    L'editing del sito può risultare un po’ contorto

  6. 6.

    Webnode

    Webnode

    Lo Strumento per Siti Poliglotti

    Gratis: $0

    Limited: $3.95

    Mini: $6.95

    Standard: $9.95

    Profi: $24.95

    Molto economico

    Template responsive

    Assistenza tecnica in tempo reale

    Varietà dei design

  7. 7.

    Oneminutesite

    Oneminutesite

    La piattaforma trilingue

    Gratis: 0€

    Basic: 4€

    Professional: 8€

    Business: 16€

    Adatto a siti multilingue

    Buon supporto

    I design non sono flessibili

    L’editor è un po’ scomodo

  8. 8.

    one.com

    One.com

    Il creatore di siti low cost

    Starter: $2.45

    Premium: $7.44

    Webshop: $12.45

    Adatto a siti multilingue

    Buon supporto

    Non presenta un negozio online

    L’editing del sito può risultare un po’ contorto

quiz banner
Non sai quale scegliere? Prova il nostro strumento die comparazione!
Confronta adesso

Altri creatori di siti! (Ma non testati)

Start: 5,75€

Professional: 16,95€

Premium: 24,95€

Si tratta di una piattaforma italiana per la creazione di siti internet.

Personal: 7,31€

Business: 12,19€

Business Plus: 18,29€

Caselle e-mail incluse ed ottimizate per smartphone.

Gratuito: 0€

Bronze: 3,62€

Silver: 7,50€

Gold: 15€

Offre design classici ed è facile da usare.

È un creatore di siti ciò che fa per me?

Pro Contro

Facile da usare

Non è necessario essere un programmatore ed è molto più semplice rispetto ai sistemi open source di gestione dei contenuti come Joomla o WordPress.

Pacchetto completo

Tutto incluso – hosting, software per il tuo sito, blog, negozio online e aggiornamenti automatici delle funzionalità.

Low cost

I creatori di siti raramente costano più di quello che pagheresti per un pacchetto di hosting per spazi web di dimensioni analoghe. E spesso sono disponibili anche piani gratuiti – paghi solo se sei interessato a qualche extra, come il nome del dominio.

Chiunque può usarlo

Creare un sito internet è facile quasi quanto impostare un profilo di Facebook o Linkedin.

Ricco di funzionalità

Un buon fornitore di questo servizio svilupperà il proprio creatore di siti migliorandolo continuamente. Gli aggiornamenti verranno eseguiti automaticamente.

Aggiornamenti di sicurezza

Il creatore di siti provvederà anche all’installazione di aggiornamenti di sicurezza, evitando i seri problemi sollevati in quest’ambito nel passato, come per i CMS open source (specialmente WordPress). Tutto ciò che devi fare se usi un creatore di siti è scegliere una password sicura.

I picchi di traffico non causeranno indesiderati tempi di inattività

Se tu stesso ospiti il tuo sito, sappi che un aumento significativo del traffico potrebbe far crashare il tuo sito (per es. se un sito internet molto popolare pubblica un link al tuo sito). Ciò non accadrà se farai affidamento su uno dei creatori di siti che raccomandiamo; questi possono gestire grandi volumi di traffico giacché la loro infrastruttura per l’hosting riesce a bilanciare il carico del server.

Integrazione di tipo Drag&Drop

Widget quali riproduttori video e audio, Google AdSense, Paypal, moduli di contatto, ecc. – resta davvero ben poco da aggiungere.

Supporto

Viene offerto un servizio tecnico via email, chat dal vivo o forum, a seconda del provider.

Flessibilità limitata

La questione si riduce alla flessibilità a cui sei disposto a rinunciare. Per esempio, se hai bisogno di uno specifico layout, l’uso di un creatore di siti potrebbe non essere la soluzione più adeguata, in quanto limitativa. L’unico modo per scoprirlo è provarlo.

Affidarsi a un provider

È importante che quest’ultimo sia gestito bene dal punto di vista commerciale dal momento che il suo fallimento implicherebbe perdere il tuo sito. Per questo è bene contare su un provider già affermato.

Controllo dei dati

I tuoi dati sono salvati esternamente. Alcuni provider potrebbero avere sede nel tuo paese, altri in Europa od oltreoceano.

Installazione di un linguaggio server-side

Ai programmatori questo non piacerà, ma i creatori di siti sono zona proibita a PHP, Java ed SQL. Se usi questi linguaggi, è probabile che in fondo tu non abbia neanche bisogno di un creatore di siti. Inoltre non ci sono poi così tante funzionalità aggiuntive quanto in un sistema open-source.

Usando dei database

Un database con funzione di ricerca (come quella che puoi vedere sui siti di agenzie immobiliari, per esempio) non sarebbe possibile. In questo caso, la soluzione migliore è WordPress.

Progetti web di grande portata

Questi sistemi semplicemente non sono appropriati per progetti di grande portata o di maggior complessità.

Confronto dei Maggiori Programmi per Creare Siti Web su Google Trends

 

In questo grafico di Google Trends puoi confrontare 5 dei più popolari creatori di siti online. È facile osservare come, in termini di numero di ricerche, Wix.com sia la figura dominante. Weebly riceve circa la metà delle ricerche su Google rispetto a Wix.

Jimdo è al terzo posto nella scala di popolarità di Google Trends, vicino a Weebly. In fondo troviamo Oneminutesite e Flazio. Si tratta di piattaforme di recente creazione ed i cui prodotti non sono ancora così affermati come quelli della concorrenza.

1Wix

Di gran lunga i migliori design

Con ben 110 milioni di utenti, Wix è sicuramente il creatore di siti più popolare sul mercato. All’inizio si trattava di una piattaforma basata su Flash e per questo ha avuto non pochi problemi nel 2012 quando sia Google che Apple non ne hanno più consentito l’uso. Per questa ragione è possibile che tu senta ancora vecchi commenti su come Wix non fosse capace di posizionarsi bene nei motori di ricerca. Ma Wix si è reinventato in fretta grazie all’uso della tecnologia HTML5 e indubbiamente sta lottando per essere in assoluto il miglior creatore di siti. Dal punto di vista dell’utente finale puoi star tranquillo che non dovrai toccare neanche una riga di codice.

La velocità alla quale Wix sta sviluppando il suo prodotto è straordinaria: in genere non passa neanche un mese senza che Wix annunci l’aggiunta di una nuova importante funzionalità. Tra queste: Wix Bookings, un gran bel sistema per gestire da te tutti gli appuntamenti con i tuoi clienti, e Wix Restaurants, un componente aggiuntivo che, senza farti pagare alcuna commissione, premette ai tuoi clienti di prenotare un tavolo, ordinare da mangiare e visionare i tuoi menù.

Per tutti questi imponenti miglioramenti riteniamo che Wix si meriti il primo posto tra i creatori di siti che raccomandiamo.

Cosa ci piace: il suo buon occhio per il design. Uno dei più grandi vantaggi è quello di mettere a disposizione centinaia di bellissimi template che puoi usare gratuitamente. Adattarli ai tuoi bisogni è semplicissimo. Inoltre, questi includono una vasta gamma di funzionalità che, grazie all’App Market, potrai aggiungere al tuo sito con un click (per es. un servizio di newsletter, un calendario di eventi, un forum ecc.).

Cosa dovrebbero migliorare: non è il miglior creatore di siti per progetti di una certa entità, che includono dalle 30 pagine in su. La navigazione non è molto profonda e non permette l’uso di strutture troppo complesse. Infine, non è possibile passare in maniera semplice da un tema all’altro qualora ti stancassi di quello attuale (altri creatori di siti permettono di farlo più facilmente).

Prova Wix gratis

2Jimdo

Un pacchetto valido e completo

Jimdo è un creatore di siti tedesco con il quale sono stati creati già più di 20 milioni di siti internet. La facilità d’uso è il suo punto di forza.

Si tratta di un solido strumento di creazione web, accompagnato da un buon negozio online. È possibile creare un sito dall’inizio alla fine usando le sue app per iOS e Android. Un altro aspetto positivo è che gli account di posta elettronica sono totalmente integrati nel prodotto stesso e ad un prezzo abbordabile (12€ annui per ogni casella). Tutti i template sono totalmente responsive e vengono visualizzati molto bene sia su computer che su dispositivi mobili.

Cosa ci piace: le opzioni per l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) funzionano abbastanza bene. Anche il pacchetto gratuito è relativamente potente, giacché include protezione con password ed un piccolo sito eCommerce per vendere fino a 5 prodotti.

Cosa dovrebbero migliorare: le sue funzionalità non sono così all’avanguardia come quelle di altri creatori di siti come Wix e Weebly. I suoi template potrebbero essere più flessibili, il negozio online dovrebbe annoverare più funzioni e ci piacerebbe che vi fosse un market per aggiungere app ed altri elementi.

Prova Jimdo gratis

3Weebly

Facilità d’uso senza pari

Weebly è uno dei nostri favoriti da sempre e non è difficile capire perché. La facilità d’uso del suo editor è tuttora ineguagliata. Non c’è quindi da stupirsi dei 40 milioni di siti già creati usando questa piattaforma. Ogni nuova funzionalità è azzeccata – il negozio online e l’area membri ne sono l’esempio. Anche il suo sistema di gestione dei contenuti è concepito per supportare siti piuttosto grandi dal momento che esistono siti creati con Weebly che superano facilmente le 150 pagine. Ma soprattutto, i pacchetti a pagamento non hanno limiti di banda o di spazio web.

Il pacchetto Weebly Pro, a $12 al mese, non solo include una funzione di ricerca nel sito ma anche riproduttori video e audio che ti permettono lo streaming direttamente dal tuo sito. Nel complesso, con Weebly non si può sbagliare.

Cosa ci piace: i temi non sono solo belli e moderni ma anche di tipo responsive, adattandosi perfettamente ad ogni tipo di dispositivo mobile, sia tablet che smartphone. Include un ingegnoso sistema di template che ti permette un’ulteriore personalizzazione. Grazie all’App Center potrai aggiungere un’ampia gamma di funzionalità extra create da Weebly o da terzi.

Cosa dovrebbero migliorare: sebbene l’App Center di Weebly sia eccezionale , non troverai così tanto assortimento come nell’App Market di Wix. Inoltre, Weebly non è la scelta più azzeccata se vuoi creare siti multilingue.

Prova Weebly gratis

4Flazio

Il Designer Italiano

Per quanto la popolarità di Flazio non possa essere paragonata a quella di Wix, Weebly o persino Jimdo, questo creatore di siti catanese ha contribuito alla creazione di ben 130 mila siti internet. Il suo punto forte è la grafica curata che ci ricorda quella di Wix. L’editor è davvero flessibile e tutti i suoi elementi possono essere riposizionati a piacimento. Questo però può rivelarsi una lama a doppio taglio se non hai un buon occhio per il design.

Il sistema di prezzi non potrebbe essere più semplice: esiste un solo pacchetto premium a 9€ al mese. Oltre ad offrire tutti gli strumenti per l’editing e lo spazio web per il tuo sito, Flazio include nel pacchetto Pro la registrazione del dominio e fino a 5 caselle email. Un gran bel pacchetto.

Cosa ci piace: Flazio è uno strumento molto visivo ed i design sono eccellenti. Come già accennato, il pacchetto Pro include caselle di posta elettronica e dominio, ideali per piccoli business. Nonostante il negozio online sia un po’ scomodo da usare, si tratta di un prodotto buono abbastanza per (davvero) piccoli progetti eCommerce. La nostra funzionalità preferita è il sistema multilingue che rende la creazione di siti in più lingue una passeggiata.

Cosa non ci piace: offre un solo sottolivello di navigazione, cosicché la creazione di grandi siti (per es. di più di 30 pagine) risulta un po’ un’impresa. Recentemente sono state incluse nuove app e funzionalità, ma c’è ancora molto da fare per poter competere con strumenti quali Wix o Weebly. Purtroppo, presenta anche qualche limite in quanto a SEO, rendendo difficoltosa la scalata tra i risultati di Google (per es. gli URL non sono personalizzabili). Ma la sua grande pecca sta nella difficoltà d’uso: Flazio non è lo strumento più intuitivo che abbiamo testato e a volte ci vogliono diversi click per realizzare semplici operazioni.

Prova Flazio gratis

5Webnode

Lo Strumento per Siti Poliglotti


Sebbene non altrettanto popolare come altri strumenti tipo Weebly o Wix, Webnode è comunque uno dei creatori di siti più usati in tutto il mondo, specie in Europa. Potrebbe essere però un po’ più completo: alcune funzionalità sono davvero molto avanzate e pressoché uniche sul mercato, ma ne mancano purtroppo altre basilari a cui molti utenti non possono proprio rinunciare.

Webnode offre un dominio gratuito per il primo anno in quasi tutti i pacchetti. Inoltre, alcuni pacchetti includono anche account email personalizzati (per es. info@il-tuo-dominio.com).

Cosa ci piace: ciò che ci colpisce di più di Webnode è la facilità con cui è possibile creare siti multilingue; davvero pochi creatori di siti offrono una funzione come questa. Ci piacciono anche i suoi design, moderni e di tipo responsive, che si adattano bene a qualsiasi dispositivo in maniera automatica. Le funzionalità SEO sono solide e complete, adatte alle necessità della maggioranza di siti.

Cosa dovrebbero migliorare: nel blog mancano alcune caratteristiche chiave come categorie, tag ed un sistema integrato per poter lasciare commenti. Se il tuo progetto prevede la creazione di un negozio online, allora Webnode non fa per te, dal momento che nel nuovo editor non ne è stato implementato uno. A differenza di Wix o Weebly, Webnode non ha un app store. Un peccato, perché questi elementi possono essere molto convenienti, permettendoti di installare estensioni che aumentano le potenzialità del tuo sito.

Prova Webnode gratis

6One.com

Il creatore di siti low cost


Se dovessimo descrivere One.com con una parola, sarebbe “economico”. Questo provider danese si è fatto largo nel mercato dei creatori di siti (e dell’hosting) qualche anno fa offrendo i prezzi più bassi che abbiamo visto. One.com fornisce anche un servizio di hosting, molto conveniente qualora avessi bisogno sia di un creatore di siti che di un CMS come WordPress.

Ma One.com può diventare costoso. Per creare un sito di più di 5 pagine, dovrai abbonarti a un pacchetto Premium. Allora i prezzi si avvicinano a quelli di Wix e Weebly, ma le sue funzionalità sono piuttosto limitate se messe a confronto con quelle di questi ultimi.

Cosa ci piace: i template responsive e dal look moderno, che fanno in modo che il tuo sito si veda benissimo su ogni dispositivo; il supporto tecnico che puoi contattare via email o live chat; la generosissima offerta di spazio web.

Cosa dovrebbero migliorare: purtroppo presenta alcune importanti limitazioni. Per esempio, se avessi bisogno di un blog, dovrai aggiungerlo separatamente usando un altro editor. Non potrai neanche proteggere il tuo sito con password in quanto quest’opzione non è prevista. Un’altra pecca è quella del sistema per l’eCommerce che è molto spartano e adeguato solo a piccolissimi negozi online.

Prova One.com gratis

Come posso fidarmi di voi?

 

question

Si tratta di una domanda più che legittima. Dopo tutto, molti siti che si dedicano a recensire e confrontare programmi di creazione di siti internet o altri servizi, dichiarano di essere indipendenti. A volte, tuttavia, ciò non potrebbe essere più lontano dalla realtà.

Il problema di fondo è rappresentato dal fatto che le recensioni sono generalmente finanziate dal ricavato degli affiliati. È lo stesso anche nel nostro caso, principalmente perché non esistono alternative altrettanto valide. Di conseguenza, alcune persone, a proprio agio con metodi moralmente discutibili, valutano un prodotto strettamente in base alla commissione che genera e non in base alla sua reale bontà. Sfortunatamente, prassi sospette come queste portano alcuni gestori di siti internet a fare pressioni su un determinato provider, essenzialmente dicendo: “O ci aumenti la commissione o ti facciamo fuori dal sito”.

Per ragioni che ci sono completamente estranee, alcuni provider soccombono a questo modo di fare affari. Molti creatori di siti ci hanno offerto un aumento significativo della commissione in cambio di una “riorganizzazione” delle nostre classifiche. Ma dal momento che abbiamo deciso di mettere i nostri lettori al primo posto e di concentrarci su obiettivi a lungo termine, non possiamo accettare, né accetteremo, nessuna di queste proposte.

 

check

A prescindere dal fatto che tu voglia considerarci una fonte attendibile o meno, ecco alcuni consigli su come riconoscere recensioni sospette:

  • Puoi vedere chiaramente chi è il proprietario del sito (per es. cliccando sulla pagina “Chi siamo”)? E questi mostra una foto di sé? O l’impressione è piuttosto quella di un sito anonimo e impersonale?
  • Puoi lasciare un commento alle recensioni? Siti di dubbia reputazione non amano i commenti in quanto danno luogo a un dibattito pubblico circa prassi ambigue. A meno che, ovviamente, i commenti non siano scritti dai proprietari stessi (riconoscerai subito commenti di questo tipo).
  • Leggi attentamente le recensioni: Menzionano solo i lati positivi di un prodotto, o magari anche i lati negativi ricevono la dovuta attenzione? Spesso recensioni di dubbia utilità suonano più come pubblicità, vogliono solo che tu clicchi sul link del sito affiliato.
  • I proprietari rivelano le fonti dei loro ingressi? O questo particolare argomento è fortemente evitato?
  • Prova a contattare il sito: Ti hanno risposto? Se sì, ti hanno fornito una risposta esaustiva e professionale o si è trattato di un altro tentativo di venderti qualcosa senza aver realmente risposto alla domanda? Siti rispettabili ti indicherebbero, ad esempio, sistemi alternativi, non menzionati sul sito stesso, e che di conseguenza non rappresentano alcuna fonte di guadagno.

Internet è diventato una fonte eccezionale di conoscenza, opinioni, recensioni ed è utile in moltissime altre occasioni. Sappi però che a volte è necessario prendere certe informazioni con le pinze.

Hai altre domande? Chiedici pure!

Arrow Up

Quali tipi di strumenti recensite?

Testiamo programmi per la creazione di siti internet. I creatori di siti sono un tipo di sistemi di gestione dei contenuti (CMS) particolarmente facile da usare e che non richiede alcuna conoscenza tecnica specializzata. Alcuni creatori di siti devono essere installati sul tuo computer, altri sono disponibili online e possono essere usati nel browser stesso (per es. Mozilla Firefox) senza dover installare alcun programma.

Abbiamo deciso di testare quei creatori di siti che possono essere usati direttamente online solo perché pensiamo che questi siano in grado di essere aggiornati costantemente, stando al passo coi tempi. E non fa alcuna differenza se usi un Mac o un PC!

Nota: Puoi essere certo che non sprecheremo il nostro tempo, né il tuo, proponendoti strumenti poco efficaci! Testiamo e recensiamo creatori di siti che ti permetteranno di creare facilmente e rapidamente siti internet puliti e dall’aspetto professionale.

Arrow Up

Chi usa un creatore di siti?

A beneficiare degli strumenti offerti dai creatori di siti sono coloro i quali dirigono piccoli business come liberi professionisti, graphic designer, club, musicisti, o imprenditori che vendono prodotti o servizi attraverso un negozio online. I creatori di siti possono essere usati anche per creare siti internet personali e blog.

Perché questi sistemi sono così popolari? Prima di tutto perché ti permettono di creare il tuo sito molto velocemente. Ed in secondo luogo, ti consentiranno di operare tu stesso tutte le modifiche che vorrai, senza dover pagare un programmatore.

Arrow Up

Se decido di comprare il nome del dominio attraverso il provider del creatore di siti, ne sarò proprio io il proprietario?

Se compri il nome del dominio, questo sarà tuo. Puoi anche trasferire il dominio su un altro provider se vuoi. Per esempio, è perfettamente possibile acquistare il nome del dominio su GoDaddy e gestire il tuo sito con Weebly.

Arrow Up

Mi è stato consigliato di usare un CMS come WordPress per creare il mio sito. Cosa ne pensate?

La differenza sostanziale tra un CMS (sistema di gestione dei contenuti) ed un creatore di siti sta nella flessibilità. WordPress.org, per esempio, è molto più flessibile di un creatore di siti. Il problema è che è anche molto più difficile da impostare e aggiornare. Abbiamo messo a confronto WordPress con tre creatori di siti in quest’articolo (disponibile in inglese). Mentre qui puoi trovare la nostra guida WordPress per principianti.

Arrow Up

Rappresento un creatore di siti - posso essere recensito?

In genere la risposta è sì. Ma dal momento che veniamo contattati costantemente, ti chiediamo di tener presente quanto segue:

  • A nessuno piace ricevere email mandate in massa. Siamo sicuri che anche tu ignori quelle che cominciano con “Egr. Sig. / Sig.ra.”
  • Dicci perché dovremmo recensire il tuo prodotto. Lo sappiamo, il tuo editor è strafacile da usare. Ma lo è anche quello dei tuoi 1000 concorrenti. Qual è il tuo vero punto forte, cos’è che ti rende diverso dagli altri? Se non ne hai uno, ti consigliamo di lavorarci su prima di scriverci.
  • Cerchiamo di concentrarci sui creatori di siti più affermati sul mercato. E abbiamo un’ottima ragione per farlo: il mercato è molto competitivo e non vogliamo recensire un prodotto che potrebbe non esistere più tra 12 mesi. I nostri lettori sono al primo posto tra le nostre priorità ed è a loro che rendiamo conto.
  • Non recensiamo versioni beta. Aspetta di avere un prodotto finito e perfettamente funzionante prima di contattarci.
  • Se abbiamo avuto uno scambio di email nel passato, evita di mandarci ripetutamente nuove email di presentazione.
  • Facci sapere se prevedi un programma partner. Ma non ci offrire mai denaro in cambio di una recensione favorevole. Ci sono altri siti che sarebbero ben contenti di accettare questo tipo di accordi. Noi no.
Arrow Up

Le Vostre Domande

Torna sopra